Siria. Restituita ai fedeli dopo 8 anni la cattedrale maronita di Aleppo
Siria. Restituita ai fedeli dopo 8 anni la cattedrale maronita di Aleppo

Condividi:

Privata del culto e della presenza dei fedeli da otto anni, ha riaperto in Siria la cattedrale maronita di Aleppo intitolata a Sant’Elia, edificata nel 1873 nel quartiere Al Jdeydeh. Questo è stato possibile grazie alla solidarietà soprattutto della fondazione pontificia “Aiuto alla Chiesa che soffre” tra i maggiori finanziatori.

«Un segno di speranza e di rinascita non solo materiale ma dell’intera comunità, nonostante i numeri dei cristiani qui vadano ancora riducendosi, a causa della povertà, legata alle sanzioni che gravano sulla popolazione inerme», sottolinea l’arcivescovo maronita di Aleppo, monsignor Joseph Tobij.

Continua a leggere

Argomenti: Chiesa nel mondo
Tag: Aleppo Siria speranza
Fonte: Avvenire