Coronavirus e scuole paritarie. 20mila borse di studio dalla Cei
Coronavirus e scuole paritarie. 20mila borse di studio dalla Cei

Condividi:

Ventimila borse di studio, del valore di 2mila euro ciascuna, per gli studenti delle scuole paritarie secondarie di primo e secondo grado, che si trovano in difficoltà economiche a causa dell’emergenza Covid-19. Le ha messe a disposizione la Conferenza episcopale italiana, cui va il ringraziamento di Virginia Kaladich, presidente della Fidae, la Federazione istituti di attività educative. Il bando per l’assegnazione delle borse di studio, a cui sarà possibile accedere dal 15 luglio, è stato pubblicato anche sul sito della Federazione. «Già durante il lockdown – ricorda la presidente Kaladich – i vescovi italiani hanno mostrato grande sensibilità nell’accompagnare le iniziative messe in campo per contrastare l’emergenza e anche per il sostegno alla battaglia culturale e politica affinché il Parlamento preveda degli aiuti proporzionali a quelli previsti per la scuola statale visto che si tratta sempre di studenti, di famiglie e di docenti, che fanno parte di un unico sistema scolastico di istruzione».

Continua a leggere

Argomenti: Cei Scuola / Università
Tag: Cei Coronavirus crisi famiglia scuola scuole paritarie vescovi
Fonte: Avvenire