Acquapendente, la Gerusalemme d’Europa dove si fermò san Rocco
Acquapendente, la Gerusalemme d’Europa dove si fermò san Rocco

Condividi:

Continua il viaggio di “A Sua Immagine” (Rai Uno) alla scoperta dei luoghi dove l’invisibile diventa visibile. Nella puntata del 22 agosto, Lorena Bianchetti ci conduce ad Acquapendente, in provincia di Viterbo, un comune di 5 mila abitanti all’estremo Nord del Lazio. Ai confini con Toscana e Umbria. Immersa nella verde Tuscia, la splendida cittadina di Acquapendente è definita “la Gerusalemme d’Europa”. L’antica Cattedrale contiene infatti la più antica copia del Santo Sepolcro, custodita all’interno di una suggestiva cripta romanica. Non solo. Da qui passa la Via Francigena, l’antica strada che dal Nord Europa era percorsa dai pellegrini per arrivare a Roma. Su questa strada giunse ad Acquapendente San Rocco, protettore delle pandemie, per guarire i malati di peste. Torri, castelli, chiese, arte e una festa tutta da scoprire “I pugnaloni”.

Continua a leggere

Argomenti: Televisione
Tag: cultura Lorena Bianchetti spiritualità Via Francigena
Fonte: A Sua Immagine – Sabato