Card. Hollerich: “Quello che abbiamo detto fino ad oggi sui valori europei, erano solo bugie”
Card. Hollerich: “Quello che abbiamo detto fino ad oggi sui valori europei, erano solo bugie”

Condividi:

“Abbiamo parlato dei temi ordinari della Comece e naturalmente il discorso è andato subito alla situazione di Lesbo. Il Papa ne è molto preoccupato”. Prima di ripartire da Roma per il Lussemburgo, il cardinale Jean-Claude Hollerich, presidente della Commissione degli episcopati dell’Unione europea, accetta di parlare con il Sir dell’incontro che ha avuto la scorsa settimana con Papa Francesco, nei giorni in cui da Lesbo arrivavano le terribili notizie dell’incendio scoppiato nel campo profughi di Moira. Il cardinale Hollerich fu inviato a Lesbo lo scorso anno da papa Francesco insieme al cardinale Konrad Krajewski, per visitare i campi profughi di Moria e Kara Tepe. “Abbiamo parlato con la gente, siamo entrati nelle loro tende. Quello che mi ha colpito di più è la mancanza assoluta di speranza nelle persone”, ricorda il cardinale. “In questi anni, abbiamo pronunciato bellissime parole sui diritti umani e sui valori europei. C’è gente che ha creduto in quello che stavamo dicendo. Ma arrivati lì, ai confini con l’Europa, si sono accorti che quello che fino ad oggi abbiamo detto, erano solo bugie. Facciamo attenzione anche quando parliamo di identità cristiana dell’Europa perché non posso andare in Chiesa, pregare Dio e, sapendo che c’è gente che muore e soffre, non fare niente. Non è possibile”.

Continua a leggere

Argomenti: Europa
Tag: Europa Jean-Claude Hollerich Lesbo Papa Francesco
Fonte: SIR