Fine vita. Card. Ladaria: «Suicidio assistito è falsa compassione»
Fine vita. Card. Ladaria: «Suicidio assistito è falsa compassione»

Condividi:

Nel caso dei malati terminali e del fine vita la compassione non deve mai essere disgiunta dalla verità. Altrimenti la prima diventa falsa e si apre la strada a pratiche eutanasiche. Lo ha ribadito il cardinale Luis Francisco Ladaria Ferrer, presentando nella sala stampa vaticana la lettera Samaritanus bonus. (QUI) Un esempio di falsa compassione è certamente il suicidio assistito. E perciò il prefetto della Congregazione per la Dottrina della fede, rispondendo alle domande di giornalisti ha sottolineato: “A coloro che propagandano queste pratiche direi che “la falsa compassione non è giusta, non è retta, perché non rispetta il diritto del malato ad essere accompagnato in tutte le fasi della vita”.

Tuttavia, ha aggiunto, molto di più che con le parole, bisogna esprimersi con la testimonianza. “Dobbiamo cerare di essere molto vicini ai malati, perché qualche volta gli atteggiamenti sono molto più importanti dei ragionamenti”. E citando Paolo VI, Ladaria ha aggiunto: “Il nostro tempo crede molto di più ai testimoni che ai maestri”. “La testimonianza muove di più dell’insegnamento, anche se le due cose non sono in alternativa: non si tratta tanto di cosa dire, ma di cosa posso fare, della mia testimonianza. Se l’insegnamento non è accompagnato dalla testimonianza, perde il suo valore. Basta pensare alla storia della Chiesa: la fede si è propagata attraverso i martiri, cioè i testimoni”. Interpellato in merito ad uno degli obiettivi del nuovo testo, quello di evitare ogni “ambiguità” sui temi legati alla fine della vita, e sul possibile riferimento alle “ambiguità” di qualche vescovo in materia, Ladaria ha risposto: “Nessun vescovo parla in maniera infallibile: il magistero della Chiesa è articolato e si esplicita a molti livelli. Una cosa sono gli insegnamenti del Concilio,un’altra la dichiarazione di un singolo vescovo a qualche giornalista”.

Continua a leggere

Argomenti: Bioetica
Tag: Congregazione per la dottrina della fede Eutanasia Fine Vita suicidio assistito Vaticano
Fonte: Avvenire