Card. Betori: «Sinodo, un percorso dinamico»
Card. Betori: «Sinodo, un percorso dinamico»

Condividi:

Le parole pronunciate dal Papa due settimane fa a conclusione del suo discorso per i 60 anni dell’Ufficio catechistico nazionale hanno messo in movimento molte riflessioni e domande sul senso del messaggio – che riprendeva esplicitamente quanto Francesco disse al Convegno ecclesiale nazionale di Firenze il 10 novembre 2015 – e su cosa significhi operativamente. «Dopo cinque anni – ha detto il Papa – la Chiesa italiana deve tornare al Convegno di Firenze, e deve incominciare un processo di Sinodo nazionale, comunità per comunità, diocesi per diocesi: anche questo processo sarà una catechesi. Nel Convegno di Firenze c’è proprio l’intuizione della strada da fare in questo Sinodo. Adesso, riprenderlo: è il momento. E incominciare a camminare». Cosa ci sia dentro queste parole può aiutarci a capirlo meglio il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, che ospitò l’evento ecclesiale e che sul celebre discorso del Papa alla Chiesa italiana in Santa Maria del Fiore sta impegnando la sua arcidiocesi da tre anni.

Eminenza, il Papa ha detto alla Chiesa italiana che «deve tornare al Convegno di Firenze». Cosa significa?
A Firenze si è stabilito un dialogo tra papa Francesco e la Chiesa italiana a cui egli non vuole rinunciare. Dobbiamo convincerci che il Convegno deve restare centrale nella no- stra vita ecclesiale, e questo in forza di due fattori fondamentali. Il primo è dato dai contenuti del discorso del Papa, sintesi esemplare tra i fondamenti cristologici della fede e la loro collocazione nel tempo mediante un esercizio di discernimento delle condizioni culturali, sociali e religiose del nostro popolo. Il Convegno è stato, poi, esperienza reale di sinodalità: confronto reciproco illuminato dall’ascolto dello Spirito. Una fede che si misura con la storia e un processo di ascolto e condivisione: questo è stato Firenze, e questo ritengo che il Papa voglia chiederci oggi.

Continua a leggere

Argomenti: Chiesa in Italia
Tag: Card. Giuseppe Betori Firenze Papa Francesco Sinodo
Fonte: Avvenire